Quattro vittorie ai Global Music Awards nel 2020 e 2021

Quando ho letto i criteri della Giuria dei Global Music Awards, concorso musicale internazionale istituito in California nel 2011 internazionalmente riconosciuto come una competizione in totale indipendenza dalle linee di mercato, ne sono rimasta molto colpita:

“E’ una competizione basata sul merito”

“Cerchiamo la comunicazione emotiva, la capacità di trascendere, per far provare all’ascoltatore qualcosa di nuovo e avvincente. Vogliamo essere sorpresi e commossi da cio che sentiamo. Vogliamo essere convinti che coloro che onoriamo possano davvero commuovere un pubblico.”

rendono bene l’idea!

In aggiunta, si tratta di una competizione attenta alle donne, sempre molto presenti tra i premiati di tutte le categorie.

Così, essere premiata ai Global Music Awards per i miei due CD e per una registrazione dal vivo nelle due edizioni del concorso mi riempie di orgoglio, soprattutto perché nell’edizione di marzo sono stata l’unica pianista italiana premiata, e nell’edizione di dicembre sono stata l’unica musicista di classica premiata per due opere differenti.

Il mio ultimo CD, “Le Sentiment de la Nature”, ha vinto la medaglia d’argento come nuova uscita e musica dell’anima nell’edizione 2021.